intestazione.jpg, 31 kB

Prevenzione

>>

Nei primi anni di vita

L'aiuto di un pediatra è essenziale sia per la cura generale che per coordinare le visite specialistiche necessarie.
Di norma sono cruciali vari accertamenti. 

  • Visita pediatrica approfondita, in particolare per valutare la funzionalità del cuore, dell'apparato digerente.
  • Esame del cariotipo, anche al fine di capire (come nel caso in cui la trisomia 21 sia dovuta a traslocazione non bilanciata -vedi glossario e/o cerca la parola) quale è la probabilità che un ulteriore figlio abbia la sindrome di Down.
  • Screening neonatale generale, in particolare per avere informazioni sul funzionamento della tiroide.
  • Controllo ematologico, in particolare per valutare, come a volte succede per questa sindrome se vi è un eccesso di globuli rossi.
  • Visita cardiologica per valutare se vi sono patologie cardiache che non emergono dalla normale visita pediatrica o per approfondire quanto già emerso.
  • Visita oculistica, in particolare per valutare se vi è cataratta congenita (cristallino più o meno opaco).
  • Visita otorinolaringoiatrica in particolare finalizzata alla valutazione della funzionalità uditiva.
  • Visita del chirurgo pediatra, se consigliata dal pediatra, ad esempio per escludere, in presenza di vomito, malformazioni dell'apparato digerente.
bimbo appena nato

Piazza Caduti per la Libertà 21 48121 Ravenna Tel. 0544.249128 Fax 0544.249149

intera.jpg, 3 kB