intestazione.jpg, 31 kB

Lo sviluppo comunicativo e linguistico

>>

Approfondimenti

>>

Sindrome di Down e disabilità intellettive di varia eziologia

Quanto il profilo comunicativo-linguistico tipico della sindrome di Down è condiviso con altri tipi di disabilità intellettiva?
Consideriamo i dati di alcune ricerche che hanno genericamente considerato le persone con disabilità intellettiva senza distinguerne l'eziologia.
Secondo Vianello (1990) da ricerche condotte non su sindromi specifiche, ma sulla categoria generica dei minori con disabilità intellettiva risulta che in molti casi le prestazioni linguistiche di tali bambini, sono più o meno in pari con l'età mentale. Vi sono tuttavia delle eccezioni e cioè casi in cui non vi è più questa coerenza. Si tratta sempre di casi in cui le prestazioni linguistiche sono inferiori rispetto all'età mentale.
Gli individui con disabilità intellettiva rispetto ai bambini con pari età mentale:
- forniscono prestazioni inferiori nella ripetizione di parole;
- tendono ad usare spontaneamente un linguaggio sintatticamente più povero;
- usano meno la subordinazione come connettivo fra le frasi;
- producono brani tendenzialmente più corti;
- hanno una minore produttività lessicale;
- forniscono prestazioni inferiori nei compiti di definizione di parole;
- in prove di comprensione linguistica forniscono prestazioni inferiori sia in generale che in particolare nella comprensione della forma passiva,   della negazione e della pronominalizzazione;
- sono meno in grado di applicare le conoscenze sintattico-semantiche possedute a situazioni nuove.
In definitiva il profilo comunicativo-linguistico dei minori con sindrome di Down è per molti versi sovrapponibile con quello dei generici minori con disabilità intellettiva in quanto comuni sono carenze rispetto all'età mentale in alcuni aspetti sintattici e semantici relativamente sia alla produzione che alla comprensione. Sembrano quindi plausibili le seguenti ipotesi di lavoro:
- i minori con sindrome di Down condividono con i minori con disabilità intellettiva di varia eziologia il fatto di avere una produzione e una comprensione linguistica inferiore a quella coerente con la propria età mentale;
- per entrambi la comprensione è migliore della produzione;
- condiviso è il fatto che le carenze sintattiche sono maggiori di quelle semantico-lessicali;
- i minori con sindrome di Down hanno carenze lievemente più gravi a livello sintattico;
- e decisamente più gravi a livello fonologico.
Infine è opportuno sottolineare che, come per la sindrome di Down, anche gli altri adolescenti con disabilità intellettiva possono usufruire positivamente di lezioni di logopedia anche dopo i 14-15 anni.

Piazza Caduti per la Libertà 21 48121 Ravenna Tel. 0544.249128 Fax 0544.249149

intera.jpg, 3 kB