intestazione.jpg, 31 kB

Lo sviluppo cognitivo

>>

Approfondimenti

>>

La valutazione dell’intelligenza

Quando viene valutata una persona con ritardo mentale il Ql è inferiore a 70 (raramente a 75). Si trovano in questa condizione quasi tutte le persone con sindrome di Down. Ben diversa è la situazione a seconda che il Ql sia fra 69 e 55 (ritardo mentale lieve), fra 54 e 40 (ritardo mentale medio), fra 39 e 25 (ritardo mentale grave) o inferiore a 25 (ritardo mentale gravissimo).
In molti casi (ad esempio per programmare l'intervento didattico o quello riabilitativo) è importante sapere a quale età mentale corrisponde il Ql. Ad esempio per un bambino di 10 anni un Ql di 50 potrebbe corrispondere ad una età mentale fra 4 e 5 anni. Apposite tabelle (anche se poco usate) permettono di ricavare dalle prestazioni di un certo individuo ai test di Wechsler anche l'età mentale (cioè l'età equivalente dei bambini che in media forniscono le stesse prestazioni).
Con individui con sindrome di Down di età superiore agli 8-10 anni può essere utilizzato anche il test OLC (Operazioni Logiche e di Conservazione), di Vianello e Marin (1997). Esso fornisce l'indicazione dell'età mentale. Si tratta di un test che valuta lo sviluppo dell'intelligenza fra i 4 e gli 8 anni di età mentale. Probabilmente è il test attualmente a disposizione che meno risente dell'influenza degli aspetti culturali. Per questo esso tende a fornire una età mentale superiore a quella fornita dalle scale di Wechsler se l'individuo è vissuto in un ambiente con svantaggio socioculturale e superiore se l'individuo è stato notevolmente sollecitato culturalmente. Avere a disposizione entrambe le indicazioni (quella dal test di Wechsler e quella dal test OLC) fornisce utili informazioni complementari.

Per saperne di più su OLC e in generale su Progetto MS
[apre una nuova finestra ]

Piazza Caduti per la Libertà 21 48121 Ravenna Tel. 0544.249128 Fax 0544.249149

intera.jpg, 3 kB